Lettera aperta del Presidente

Un caro saluto a tutti,

sono Paola Maria Bevilacqua Presidente dell’Associazione APS ASD DAL BUIO ALLA LUCE nata dall’idea e dalla volontà di amici come Sante Mochi e Giuliana Cravero e da persone che come me, in un totale atto di libertà e di democrazia espresse anche dalla nostra Costituzione, avendo ricevuto aiuto, lo restituiscono per creare un mondo più etico, un futuro migliore da costruire tutti assieme attraverso ideali, pensieri, progetti ed azioni quotidiane.

Crediamo che una società più ricca dovrebbe basarsi sulla persona, mettendola al centro dell’attenzione garantendogli uno sviluppo sociale che gli migliori la qualità della vita di oggi e regali un domani migliore a tutti, che unisca la solidarietà alla mera competitività, che crei cultura e riservi maggior attenzione alla tutela dell’ambiente, che nutra quel senso di unione e di condivisione che vince ed elimina l’isolamento e la solitudine ma che garantisca anche la libertà di espressione, facendosi portavoce di valori e di ideali positivi comuni.

Non sempre è così, in verità.

Invece per noi amici dell’associazione APS ASD Dal Buio alla Luce la società è veramente ricca, se il modello sociale permette a chiunque di realizzare i suoi ideali vivendo una vita dignitosa, rafforzando legami umani, aumentando il senso di appartenenza alla comunità, donando il proprio tempo, il proprio impegno gratuito, il proprio lavoro a favore di una cresciuta comune, più etica e più giusta.

L’associazione “Dal Buio alla Luce” ha in seno tutto questo e vuole offrirsi come esempio attivo per i giovani attraverso azioni concrete e progettualità inclusive, come punto d’incontro per chi come noi, crede che l’unione faccia la forza, che le opportunità per i singoli, spesso vadano create in un percorso di aiuti comuni. Buon aiuto a tutti, a chi dona ed a chi riceve, noi ripetiamo sempre: da soli siamo sabbia insieme siamo roccia.

Paola Maria Bevilacqua